Obiettivi

Il workshop nato da un confronto dialogico tra due ambiti professionali diversi, lighting design da un lato e architettura del paesaggio dall’altro, si propone di promuovere l’apprendimento di una metodologia di progettazione innovativa. L’integrazione delle competenze potrà quindi favorire l’elaborazione di progetti sinergici in cui verrà posta un’attenzione particolare alla forma dello spazio, abbinata ad una ricca composizione vegetale, attenta anche ai principi della cromoterapia, integrata con un’illuminazione notturna non invasiva, ma fortemente evocativa e stimolante: giardini che risvegliano i nostri sensi alla luce del sole e sotto la luna.

Durante il workshop verranno fornite nozioni di base ed esempi pratici per: potersi muovere nel mondo del verde e della luce tra l’infinità di proposte che offre il mercato, scegliere in maniera corretta e formulare le proprie idee con qualche strumento in più.

Il workshop sarà costituito da lezioni teoriche con visualizzazione di esempi concreti, esercizi di percezione del paesaggio propedeutici alla progettazione  che saranno svolti all’esterno e prove di luce serali per permettere ai partecipanti di confrontarsi direttamente con la luce e le sue potenzialità per valorizzare gli spazi esterni.

Il workshop  è riconosciuto dal CNAPPC, Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori ed è valido per il rilascio di 15 crediti formativi utili ai professionisti per il proprio aggiornamento professionale obbligatorio.

A chi si rivolge

A tutti i tecnici che s’interfacciano nel loro lavoro con gli spazi esterni, attratti dal tema del verde e della luce; in generale, si rivolge comunque a tutte le persone interessate ad approfondire, con una diversa chiave di lettura, il mondo del giardino e ai sostenitori del rispetto ambientale e del risparmio energetico per progettare/illuminare bene e senza sprechi.

 Prerequisiti

Non sono richiesti prerequisiti.

Contenuti

  • Luce e ombra nel giardino sotto il sole.
  • Le piante in base alla luce, ai giochi d’ombra e ai colori.
  • L’altro giardino: le specificità della notte, gli effetti luminosi, sorgenti luminose e apparecchi illuminanti.
  • Cenni di illuminotecnica.
  • Prove di luce – percezione notturna della luce nei dintorni. Dibattito
  • Illuminazione dello spazio pubblico pedonale: le piazze.
  • L’importanza delle quinte visive e dei punti di riferimento.
  • L’ acqua come elemento di luce e vitalità.
  • Incontro con gli alberi: un approccio immaginativo e di percezione per conoscerli.
    Casi studio
  • Percezione del paesaggio: esercizi propedeutici alla conoscenza del luogo di progetto.
    Casi studio
  • La luce e il giardino nel cinema.
  • Laboratorio di progettazione.

Ulteriori informazioni